Verbi di Movimento – Part 1

Posted on 30. Mar, 2012 by in Grammar

To follow on from our series of articles on the verbs ‘andare’ and ‘venire’, I thought it would be good to take a look at the most common verbs that describe movement, and to find out when to use essere and when to use avere to construct the passato prossimo (present perfect).

Let’s start with a list of the verbs that use essere in the passato prossimo:

andare (to go), e.g. Maria è andata al mercato (Maria went to the market)

arrivare (to arrive), e.g. il treno è arrivato in ritardo (the train arrived late)

entrare (to enter), e.g. i ladri sono entrati dalla finestra del soggiorno (the burglars entered through the living room window)

partire (to leave), e.g. siamo partiti la mattina presto (we left early in the morning)

rimanere/restare (to remain/stay), e.g. sono rimasta/restata in casa tutto il pomeriggio a studiare (I stayed at home studying all afternoon)

tornare/ritornare (to return), e.g Maria e Luisa sono tornate dalle vacanze lunedì sera (Maria and Luisa returned from their holidays on Monday evening)

uscire (to go out), e.g. Giorgio è uscito a comprare il giornale (Giorgio has gone out to buy the newspaper)

venire (to come), e.g. Ciao, siamo venuti a trovarti! (Hi, we’ve come to visit you!)

 

N.B. Reflexive verbs are always constructed with the verb essere, e.g. durante le vacanze ci siamo fermati un paio di giorni a Roma (during our holidays we stopped for a couple of days in Rome), me ne sono andata presto perché ero stanca (I went away early because I was tired).

 

and now for the verbs that use avere in the passato prossimo:

ballare (to dance), e.g. Hai ballato alla festa? (Did you dance at the party?)

camminare (to walk), e.g. abbiamo camminato per tre ore (we walked for three hours)

cavalcare (to ride / horse ride ), e.g. Maria ha calvacato tutta la mattina il suo cavallo (Maria rode her horse all morning)

nuotare (to swim), e.g. Byron ha nuotato da Portovenere a Lerici (Byron swam from Portovenere to Lerici)

passeggiare (to stroll), e.g. a Firenze abbiamo passeggiato per il Lungarno (in Florence we strolled along the Lungarno)

sciare (to ski), e.g. quando siamo andati a Cortina d’Ampezzo abbiamo sciato tutto il giorno (when we went to Cortina d’Ampezzo we skied all day)

viaggiare (to travel), e.g. da Roma a Milano abbiamo viaggiato in treno (we travelled from Rome to Milan by train). The verb viaggiare describes the way we travel, or how long we travel for, rather than where we travel to. Therefore we don’t say ho viaggiato a Milano (I travelled to Milan), but ho viaggiato in treno fino a Milano (I travelled by train to Milan), abbiamo viaggiato tutto il giorno per arrivare a Napoli (we travelled all day to get to Napoli). If you want to say a sentence such as: “during the holidays I travelled to Milan” then you should use the verb andare, hence: durante le vacanze sono andata/o a Milano.

In Part 2 of this post I’ll look at movement verbs that use both essere and avere in the passato prossimo.

Tags: , , , ,

10 Responses to “Verbi di Movimento – Part 1”

  1. Ruth Neeman 31 March 2012 at 7:14 pm #

    Recentemente ho chiesto se è possibile accedere tutte “posts” dal passato. I “posts” della grammatica sono particolarmente utili per riferimento.
    Ora posso solo trovare quelli recenti o devo usare il “Search” per un soggetto.

  2. Bill Rohwer 4 April 2012 at 7:59 pm #

    Per favore spiegaci perchè ‘andare’ è intransitivo mentre ‘camminare’ è transitivo?????

    Bill Rohwer

  3. Meg 4 April 2012 at 9:43 pm #

    I have just started learning Italian, I love your blogs, Please Cover more grammar.
    thank you so much, I really appreciate the effort you take.

  4. Adam 5 April 2012 at 8:55 pm #

    There must be a rule for these words! Please :)
    Well, I thought essere is always connected to movement (or reflexive) but it seems to be wrong :(

  5. andreas 7 April 2012 at 12:14 pm #

    Salve, Serena!
    Ti ringrazio molto per il blog. Si può dire che i verbi del movimento dell’aspetto perfettivo utilizzano essere e quelli del durativo utilizzano avere?
    Andreas

  6. Serena 11 April 2012 at 6:47 pm #

    Salve Bill, scusa per il ritardo, ma come sai ho avuto ospiti e sono stata molto impegnata.
    Allora, perché ‘andare’ è intransitivo mentre ‘camminare’ è transitivo????? dici tu.
    Prima di tutto, sono tutti e due intransitivi, ‘camminare’ non è transitivo anche se usa il verbo avere.
    Secondo, i verbi intransitivi possono avere sia il verbo avere che il verbo essere. Bisogna impararli a memoria!!! Questo è il bello di una lingua viva!

    Serena

  7. Serena 11 April 2012 at 6:52 pm #

    Salve Adams, scusa per il ritardo.
    There are no rules for intransitive verbs, ‘devi impararli a memoria’, sorry!
    Serena

  8. Serena 11 April 2012 at 6:54 pm #

    Salve Andreas,
    non credo proprio che ci siano regole sull’uso dell’ausiliare nei verbi di movimento, purtroppo.
    Serena

  9. raffaele 30 August 2012 at 7:55 pm #

    ciao, possiamo considerare il verbo essere come verbo di movimento, quando viene usato al passato prossimo? es. “Sono stato in america per il mio viaggio di nozze”:

  10. Serena 31 August 2012 at 11:51 am #

    Ciao Raffaele!
    Beh, normalmente il verbo essere è considerato un verbo di stato, ma capisco cosa vuoi dire: “Sono stato in America per il mio viaggio di nozze” lo possiamo considerare un verbo di movimento, infatti potrei dire “Sono andato in America per il mio viaggio di nozze”. Tuttavia se io dico “Ieri sono stato tutto il giorno a letto”, pur usando il passato prossimo qui ha decisamente un valore di stato, cioè “sono rimasto”. Per cui direi che il verbo essere ha normalmente un valore di stato con qualche eccezione dovuta non al tempo ma al contesto in cui è usato.

    Sei d’accordo?

    Saluti da Serena


Leave a Reply