Italian Language Blog

Thank you! Please check your inbox for your confirmation email.
You must click the link in the email to verify your request.

Il Bel Paese: L’Italia Posted by on Jan 24, 2020 in Italian Language

Perché l’Italia è un Paese meraviglioso.

Why Italy is an amazing country. 

Oggi voglio provare a parlare di emozioni. Perché un blog, oltre che per far conoscere parole, cose e luoghi, alcune volte deve anche parlare di emozioni. Ho tanti ricordi legati all’Italia: penso che insieme alla Francia sia uno dei paesi più belli al mondo, questo già lo sapete.

Today I want to try to talk about emotions. Because a blog, as well as to make words, places, and things known, sometimes has to also talk about emotions. I have many memories related to Italy: I think that together with France, it is one of the most beautiful countries in the world, this you all already know.

Non starò qui oggi a raccontarvi della bellezza, dell’armonia ed eleganza di alcune città, ci cui vi ho già parlato in altri articoli, e che non hanno tanto bisogno di presentazioni, perché quelle potete trovarle nei libri. 

I will not sit here today to tell you about the beauty, harmony and elegance of some cities, which I have already told you about in other articles, and which do not need much introduction, because you can find them in books.

Oggi vi parlerò delle persone che ho conosciuto, che mi hanno insegnato nuove espressioni, mi hanno fatto mangiare, tanto, a volte anche incazzare. Ma che soprattutto mi hanno riempito la bocca di sorrisi.

Today I will talk to you all about the people I have met, who have taught me new expressions, have made me eat, too much, and at times have also made me mad. But above all they have made me smile. 

L’Italia a volte è in grado di farti disperare. Ma in un qualche modo è sempre in grado di farti sorridere.

Italy is at times able to let you down. But somehow it’s always able to make you smile. 

Spesso è tutta un controsenso, illogica, figlia di una cultura completamente diversa da quella americana, ma allo stesso tempo così vicina, più di quanto possa sembrare. L’Italia, con le sue leggi assurde, i suoi politici sempre criticati, le sue strade piene di buche (siete mai stati a Roma?) i suoi controsensi, i treni sempre in ritardo..

Often it is all nonsense, illogical, child of a culture completely different from the American one, but at the same time so close, more than it might seem. Italy, with its absurd laws, its politicians always criticized, its roads always full of holes (have you ever been to Rome?) its nonsense, the trains always late..

Gli italiani e il loro stereotipo “pizza spaghetti mafia e mandolino” che si portano dietro in tutto il mondo. Gli italiani sono queste e anche tante altre cose insieme, positive e negative allo stesso tempo: misteriosi, estroversi, generosi, a volte addirittura pazzi. 

Italians and their stereotypical “pizza spaghetti mafia and mandolin” that they carry all around the world. Italians are these things and many other things, positive and negative at the same time: mysterious, outgoing, generous, sometimes even crazy!

Ma senza pazzia come avrebbero potuto riempire le loro città di monumenti così affascinanti? 

But without madness how could they have filled their cities with such fascinating monuments? 

Come avrebbero potuto conquistare i Romani il mondo, senza il loro acume? 

How could the Romans have conquered the world without their acumen?

La verità è che l’Italia è in grado di farti disperare se non sei in grado di comprenderla. Ma se riesci a comprenderla, anche un poco appena, come puoi non amarla?

The truth is that Italy is able to let you down if you are not able to understand her. But if you succeed to understand her, even just a little, how could you not love her? 

Grazie da tutto il cuore a tutti i miei amici italiani, con cui ho passato del bel tempo! I prossimi dieci anni saranno ancora piu belli!

Thanks from the bottom of my heart to all of my Italian friends, with whom I have shared wonderful memories! The next ten years will be even more wonderful!

  

Share this:
Pin it

Comments:

  1. Robert Melchiori:

    Really enjoy the posts very much. Helps me learn new words with each post. Should have listened to my father and learned the language as a boy.

  2. Angeline K Manzi:

    Quest’articolo era molto interessante. Grazie a te, continua, Angie

  3. Marina br ou wn:

    Mi piace molto questo messagio! Piu, per favore!

  4. Amir:

    Beata te!
    Peccato che mi sta facendo disperare molto e lasciare bei ricordi con questa disperazione è tanto difficile!
    Speravo che fosse stato un po’ più accogliente, ma sfortunatamente mi ha dimostrato l’altra faccia.
    Grazie per l’articolo.
    Un abbraccio e un caro saluto,


Leave a comment: