Italian Language Blog

Thank you! Please check your inbox for your confirmation email.
You must click the link in the email to verify your request.

A Body Of Evidence Posted by on May 11, 2018 in Italian Language, Vocabulary

The strange case of the irregular body continues to unfold. Today we find our inspector Augusto at the morgue speaking with the medical examiner Dottor Della Salma.

Chapter 1. The Strange Case Of The Irregular Body
Chapter 2. An Extremely Subjunctive Investigation
Chapter 3. A Not So Perfect Witness

L’ispettore Augusto è all’obitorio a colloquio col medico legale, il Dottor Della Salma, che ha appena concluso l’autopsia sui resti del corpo sezionato. I due sono amici da molto tempo e non si risparmiano le frecciate.

Il Dottor Della Salma mentre affila il bisturi per l’autopsia. Photo by Geoff.

Dottor Della Salma, tutto allegro: “Allora, Carissimo, qual buon vento ti porta? Tutto bene a casa? E’ da tanto che non vedo la tua gentile signora”.

Ispettore Augusto, brusco come al solito: “Sono di fretta, Della Salma, per cui non perdiamo tempo in convenevoli e passiamo al sodo. Che cosa hai da dirmi?”

Dottor Della Salma, sospirando: “Pensi sempre al lavoro tu, mai un attimo per due chiacchiere fra amici. Allora, scommetto che sei qui per avere notizie sui resti ritrovati l’altro giorno.”

Ispettore Augusto, cominciando a perdere la pazienza: “Smettila di tenermi sulle spine e dimmi cos’hai scoperto.”

Dottor Della Salma, accennando un sorriso malizioso: “Come vuoi … il corpo non è un corpo!”

Ispettore Augusto, ormai spazientito: “Come sarebbe a dire ‘non è un corpo’ … adesso non sarei più in grado di riconoscere un corpo umano?”

Dottor Della Salma, con aria trionfante: “Non ho detto che NON E’ un corpo umano, ho detto che non è UN corpo!”

Ispettore Augusto, sempre più nervoso: “Parla come mangi, che qui non ci si capisce niente!”

Dottor Della Salma: “Voglio semplicemente dire che i vari pezzi non appartengono ad un’unica persona, ma a varie persone.”

Ispettore Augusto: “Non mi prendere per i fondelli!” dice alzando la voce.

Dottor Della Salma: “Non ti sto prendendo per i fondelli, ora ti faccio vedere. Ecco, vedi qui la testa? Il taglio sul collo non corrisponde al taglio sul tronco, perché la testa è stata recisa sotto la quarta vertebra, mentre il tronco è stato reciso sopra alla quarta vertebra.”

Ispettore Augusto: “Quindi, o questa donna aveva la quarta vertebra doppia, o sono due donne diverse.”

Dottor Della Salma: “Ecco, vedi che ci sei arrivato anche tu?”

Ispettore Augusto: “E di quante persone si tratterebbe?”

Dottor Della Salma: “Almeno due, forse di più, ma per esserne sicuri dobbiamo aspettare i risultati del DNA.”

Ispettore Augusto, avviandosi a gran passi verso la porta: “Fammi avere i risultati al più presto, priorità assoluta!”

Dottor Della Salma, sorridendo soddisfatto: “Porgi i miei saluti alla tua gentile signora.”

As you can see, Augusto and Della Salma use a lot of colloquial idioms when they speak to each other. You can find a full translation of their conversation HERE. Alla prossima!

Tags: ,
Share this:
Pin it

Comments:

  1. Rosalind:

    Curiouser and curiouser.

  2. Rita Kostopoulos:

    Sono sulle spine aspettando il risultato del DNA

    • Serena:

      @Rita Kostopoulos Ci vuole ancora qualche giorno per avere il risultato del DNA. Brava Rita!

  3. Virginia Corrigan:

    Una storia meravigliosa! Non vedo l’ora di leggere di piu’…

  4. Jacqui:

    Come mi piace quests storia!

  5. Serena:

    Salve Tristian!
    Essendo lingue latine, quando le vediamo scritte riconosciamo le somiglianze e riusciamo a capire (è così anche per me, quando leggo lo spagnolo o il francese). Ma ascoltare è più complicato, la pronuncia di certi suoni e la rapidità, che fa unire le parole fra loro, rendono la comprensione molto difficile. Ci vuole tanta pazienza, Tristian!

    • Geoff:

      @Serena Where can we find your post Tristian?

      • Serena:

        @Geoff Salve Tristian!
        I don’t want to sound negative, but to be able to fully read and comprehend Dante’s Inferno on your own is practically impossible, even for a mother tongue Italian! Dante wrote the Divina Commedia in the first half of the 14th century, when the Italian language didn’t even exist officially, but was just starting, born from the corruption of Latin. Tips? The best thing is to get hold of a good comprehensible English translation, and read the original Inferno side by side to the English translation.
        Buona lettura!
        Saluti da Serena

    • Serena:

      @Serena Ciao Tristian!
      Salve is not as formal as Buongiorno or Buonasera, but at the same time not as ‘confidential’ as ciao. It’s a sort of middle ground. So, it depends on your relationship with that person.
      Saluti da Serena

  6. MARIA POSILOVIC:

    Ciao Serena: on reviewing this story I note that Dottor Della Salma, dice: “Pensi sempre al lavoro tu, Is the Italian subject placed at the end of the sentence? Would you also kindly refresh my memory on the esserne formation of the verb?
    Thanks a lot

    • Serena:

      @MARIA POSILOVIC Salve Maria, scusa per il ritardo!
      We don’t normally use the subject pronoun, because it’s implicit in the conjugation of the verb. However, we can say “Pensi sempre al lavoro tu”: in this case the subject is placed at the end of the sentence for emphasis.
      As for the verb ‘esserne’, this is not a verb in itself, but it’s used in combination with adjectives such as ‘sicuro’ (sure), ‘certo’ (sure), contento (pleases), dispiaciuto (sorry). In this case the ‘ne’ is a pronoun and means ‘of/about it’: non ne sono sicura = I’m not sure about it.
      Saluti da Serena


Leave a comment to MARIA POSILOVIC