Italian Language Blog

Thank you! Please check your inbox for your confirmation email.
You must click the link in the email to verify your request.

Italian Temporal Expressions Exercise – Solutions Posted by on Feb 22, 2019 in Grammar, Quiz

Here are the solutions to the grammar exercise which we published earlier this week.

Serena: “I met Carla and Massimo at the market this morning. They came back from a holiday in Puglia the day before yesterday.”
Geoff: “Why don’t we invite them over for dinner next week end? We haven’t seen them for a long time.”
Serena: “Okay, I’ll phone them now.” … “Hi Carla, are you free next Saturday? We’d like to have you over for dinner.”
Carla: “I’d really like that, I’ll have to ask Massimo first, but at the moment he’s not here. I’ll call you back in a couple of hours, alright?”
Serena: “Alright, we’ll talk again soon. Bye!”

Serena: “Questa mattina/stamattina al mercato ho incontrato Carla e Massimo. Sono tornati l’altro ieri da una vacanza in Puglia.”
Geoff: “Perché non li invitiamo a cena per il prossimo fine settimana/il fine settimana prossimo? E’ da tanto che non li vediamo.”
Serena: “Sì, va bene. Ora gli telefono.” … “Ciao Carla, siete liberi sabato prossimo? Ci farebbe piacere avervi a cena da noi.”
Carla: “Mi piacerebbe molto, prima però devo chiedere a Massimo, ma in questo momento non c’è. Ti richiamo fra un paio d’ore, va bene?”
Serena: “D’accordo, ci risentiamo prossimamente. Ciao!”

Geoff: “Do you remember that time we went to Ravenna?”
Serena: “Yes, it must have been about four years ago. I’d like to go back there one day.”
Geoff: “Me too, in fact I was thinking that we haven’t been on a trip lately, we could go there next week. We don’t have any urgent commitments right now. What do you think?”
Serena: “That’d be great! And then if we’re still free we could go to Mantova next month.”

Ravenna. Photo by Geoff

Geoff: “Ti ricordi quella volta che siamo andati a Ravenna?”
Serena: “Sì, deve essere stato circa quattro anni fa. Mi piacerebbe tornarci un giorno.”
Geoff: “Anche a me, infatti stavo pensando che ultimamente non abbiamo fatto nessun viaggio, potremmo andarci la settimana prossima/la prossima settimana/quest’altra settimana. Ora come ora non abbiamo impegni urgenti. Cosa ne pensi?”
Serena: “Sarebbe bellissimo! E poi, se siamo ancora liberi, quest’altro mese/il mese prossimo/il prossimo mese potremmo andare a Mantova.”

Geoff: “Have you seen my blue gloves around? I used them last Saturday, but I can’t remember where I put them.”
Serena: “Up until a couple of days ago they were on the table in the living room, I don’t know if they’re still there, have a look.”
Geoff: “These days I seem to loose everything!”
Serena: “From now on put them with your hat, then you won’t loose them”
The next day – Geoff: “Serena, have you seen my hat?!? 🤔”
Serena: “😤”

Geoff: “Hai visto i miei guanti blu da qualche parte? Li ho usati sabato scorso, ma non mi ricordo dove li ho messi.”
Serena: “Fino ad un paio di giorni fa/fino all’altro giorno erano sul tavolo in soggiorno, non so se sono ancora lì, dacci un’occhiata.”
Geoff: “In questi giorni/in questo periodo mi sembra di perdere tutto!”
Serena: “D’ora in poi/d’ora in avanti/d’ora innanzi mettili col tuo cappello, così non li perdi più.”
Il giorno seguente/il giorno dopo – Geoff: “Serena, hai visto il mio cappello?!? 🤔”
Serena: “😤”

Allora, com’è andata, cari lettori?

Tags: , ,
Share this:
Pin it

Comments:

  1. Kimberly Koehler:

    Fun, thorough exercise! Some of the verb constructions confused me, though. In story #2 about Ravenna: “Si, DEVE ESSERE STATO circa quattro anni fa.” It almost seems like we are using the infinitive as the auxiliary verb here, because “stato” is a past participle. Help!
    Also, why do we say: “POTREMMO ANDARCI la settimana prossima” (reflexive?) versus “POTREMMO ANDARE a Mantova” ? Where’s the “ci”? Help!
    Thank you for sorting this out for me.

    • Serena:

      @Kimberly Koehler Salve Kimberley, sono contenta che l’esercizio ti sia piaciuto.
      1. “Deve essere stato” (It must have been): essere stato è l’infinito passato di essere (the past infinitive of the verb essere). Infinito passato is constructed with the infinitive of the auxiliary verb essere or avere followed by the past participle of the main verb. E.g. andare becomes essere andato: Giorgio non rispond, deve essere andato al bar (Giorgio is not answering, he must have gone to the bar).
      2. “Potremmo andarci”: andarci is not reflexive. In this case ‘ci’ means ‘there’ (to Mantova). See this post: https://blogs.transparent.com/italian/ci/
      Spero di essere stata chiara N.B. essere stata: infinito passato 🙂
      Saluti da Serena

    • Kimberly Koehler:

      @Kimberly Koehler Ora comprendo i miei errori. Grazie, Serena.

  2. MARIA POSILOVIC:

    Grazie Serena e Geoff per questi esercizi. Nonostante ho alcune domande.
    Io pensavo che quattro anni doveva essere quattri anni. Potete spiegarmi perche i numeri non sono plurali?
    In oltre quando Geoff dice li ho usati sabato scorso. Non si usa l’articolo per dire il sabato scorso?
    Vi auguro un buon fine di settimana.
    Ciao

    • Serena:

      @MARIA POSILOVIC Salve Maria!
      1. I numeri cardinali (uno, due, tre, quattro, ecc.) non cambiano in genere e numero, ex. ho mangiato quattro mele, siamo stati a Ravenna quattro anni fa. Sono i numeri ordinali (primo, secondo, terzo, quarto, ecc.) che si comportano come aggettivi e cambiano in numero e genere; ex. aprile è il quarto mese dell’anno; Giovanna è arrivata quarta alla gara; Mario e Giorgio si sono classificati quarti ai campionati regionali, ecc.
      2. Non usiamo mai l’articolo determinativo davanti ai nomi dei giorni della settimana. L’unica eccezione è quando quel particolare giorno è parte di una routine, ex. il sabato vado in piscina = tutti i sabati vado in piscina.
      Spero di essere stata chiara.
      Saluti da Serena

      • MARIA POSILOVIC:

        @Serena Si, sei stata molto chiara. Ora ho capito. Ma non e facile ricordare tutte le regole.
        A proposito, come dite voi: “molti porti sono a est” oppure “molti porti sono all’est”?

        • Serena:

          @MARIA POSILOVIC Salve Maria!
          Scusa, ma non capisco bene la tua domanda “molti porti sono a est” oppure “molti porti sono all’est”?
          Puoi spiegarmi meglio cosa vuoi dire?
          Saluti da Serena

          • Maria:

            @Serena C’e online un programa che si chiama Duolingo. In questo programa dicono che molti porti sono a est.
            La mia domanda a voi e sapere se questa frase e corretta.
            Grazie per l’espiegazione.
            Maria

          • Serena:

            @Maria Salve Maria!
            Non conosco personalmente Duolingo, ma dei nostri amici inglesi lo usano per imparare l’italiano e, devo dire, i risultati non sono molto buoni!
            Ma torniamo alla tua domanda. Senza un contesto è difficile dire qual è la frase giusta.
            “Molti porti sono a est” (frase molto strana, personalmente) mi sembra incompleta: molti porti sono a est di …. , es.: molti porti sono a est di Venezia
            “Molti porti sono all’Est” invece vuole dire che ci sono molti porti nella parte est del Paese, continente ecc.
            Per me però, la frase migliore sarebbe: “molti porti sono sulla costa orientale”.
            Tuttavia, come ho già detto, senza un contesto è difficile dire qual è la frase giusta.
            Saluti da Serena

  3. chippy:

    Yes thanks, did quite well and there were some really useful phrases to learn. Graziemille di nuovo!

  4. Gilly:

    Thank you for these expressions of time, there were some that I hadn’t come across before.
    I enjoyed the exercises and I particularly liked the way that you had inserted them into everyday domestic situations.
    I do enjoy your blogs.

    • Geoff:

      @Gilly Thanks Gilly, glad you found it useful. A presto! 🙂


Leave a comment: