LearnItalianwith Us!

Start Learning!

Italian Language Blog

Alle Otto Di Sera Posted by on Jun 28, 2018 in Italian Language

This is Part Seven of my detective story ‘The Strange Case Of The Irregular Body’.

You can read all the previous chapters by clicking on the following links:

Chapter 1: The Strange Case Of The Irregular Body

Chapter 2: An Extremely Subjunctive Investigation

Chapter 3: A Not So Perfect Witness

Chapter 4: A Body Of Evidence

Chapter 5: Who’s There?

Chapter 6: A Few More Bodies

Livorno, otto di sera.

Nella sua bella villetta sulle colline presso il Santuario della Madonna di Montenero vicino a Livorno, l’Ispettore Augusto è a cena con la famiglia. A tavola regna un silenzio pieno di attesa, perché tutti sanno che quando papà sta pensando non bisogna disturbarlo.

L’Ispettore cerca di gustarsi il cacciucco preparato da sua moglie Laura, ma un pensiero fisso continua a disturbarlo. Laura lo guarda per un po’ e infine gli chiede: “Cosa c’è, Caro, non ti piace il cacciucco oggi?”

Ispettore Augusto: “No, no, è buonissimo, come al solito. E’ solo che … non so … Ciceri oggi ha detto una cosa apparentemente stupida, ma non riesco a levarmela dalla testa.”

Laura: “Su, adesso mangia … ecco, tieni un bel bicchiere di Vermentino fresco … vedrai che ti sentirai meglio.”

Alla fine della cena, mentre sorseggia il caffè, l’Ispettore Augusto chiede alla moglie: “Laura, ti ricordi quel film di quello scienziato che costruisce un mostro con tanti pezzi presi da vari cadaveri?”

Laura: “Frankenstein? Certo che me lo ricordo … perché?”

Ispettore Augusto: “Ce l’abbiamo? vorrei rivederlo.”

Laura: “No, mi dispiace.”

Il figlio Piero salta subito su: “Ci penso io, papà, lo scarico subito dall’internet.”

Ispettore Augusto: “No, è illegale, lo sai che non voglio!”

Piero: “Ma babbo, lo fanno tutti i miei amici … non ti beccano mai!”

Ispettore Augusto: “Sì, ma loro non hanno per papà un ispettore di Polizia!”

Piero: “… e se ti serve per un’indagine molto importante?”

Ispettore Augusto: “Hm … va bene, per questa volta lo scarichi dall’internet. Ma solo per questa volta, d’accordo?”

Frankenstein at work in his laboratory. Illustrator unspecified. Public Domain.

Contemporaneamente, sempre a Livorno:

Nel suo appartamento al quarto piano di un condominio in via Nicolò Tommaseo, il Tenente Ciceri si sta gustando un bel piatto di Pasta Fritta preparato dalla moglie Antonietta. Ciceri e la sua consorte sono infatti originari di Marsala, in Sicilia, e adorano la cucina della loro regione.

Antonietta: “Allora, Caro, com’è andata oggi?”

Tenente Ciceri: “La situazione è sempre più ingarbugliata. Senti, ti ricordi quel film che abbiamo visto l’altra sera … Frankino … ce l’abbiamo?”

Antonietta: “Sì, l’ho registrato. Perché?”

Tenente Ciceri: “Ho voglia di rivederlo, che ne dici?”

I tre figli saltano su dalle sedie e corrono ad abbracciarlo: “Sì!!! Anche noi vogliamo rivederlo. Bravo papà!”

——-

Nel frattempo, al largo delle coste dell’Isola di Montecristo:

Una motovedetta della Guardia Costiera ferma un peschereccio per un controllo di routine. Insospettito dall’atteggiamento dell’equipaggio, il capitano ordina ad uno dei marinai di salire a bordo del peschereccio per un veloce controllo.

Marinaio: “Capitano! Venga a vedere, presto! Nelle celle frigorifere non ci sono pesci … ma pezzi umani!”

Tomorrow we’ll publish the English translation … a presto!

Tags:
Share this:
Pin it

Comments:

  1. Rosalind:

    L’ispettore Augusto è ben fortunato! Un anno fa, tra Livorno e la Maremma, ho fatto una ricerca infruttosa del cacciucco. Forse la prossima volta…

    • Serena:

      @Rosalind Ciao Rosalind!
      Come mai non sei riuscita a trovare il caciucco? Mi sembra incredibile!

      • Rosalind:

        @Serena Spesso i ristoranti che fanno il cacciucco non lo fanno ogni giorno e non ce l’abbiamo mai fatta a essere al ristorante il giorno giusto.

  2. Nini Rukmini:

    So excited for waiting the result of this mysterious investigation,.


Leave a comment: