Italian Language Blog

Thank you! Please check your inbox for your confirmation email.
You must click the link in the email to verify your request.

Lucky Number Seven – Part 3: Amber’s Antics Posted by on Sep 29, 2014 in Italian Language

With photos by Geoff & Serena
English text by Geoff with translation by Serena

Those of you who follow our blog will have read about the latest addition to our household, little Amber: Part 1 – Lost and Found and Part 2 – Mittens for Kittens.  The first two posts were written in Italian with an English translation. Today, however, we’ve decided to do things the other way round in order to show how to translate English into an Italian that sounds natural, and not like something taken directly from an Italian grammar book, or an online translation program. So, here’s part three of our story:

Amber’s Antics

DSCN1803
This is really comfortable – questo sì che è comodo!

Amber’s territory is expanding day by day. She’s gradually exploring all the accessible nooks and crannies of our house. About 80 per cent of our floor space has been conquered, including the dark and scary pantry.

Il territorio di Ambra si espande giorno dopo giorno. Pian pianino sta esplorando tutti gli angolini e gli anfratti di casa nostra a lei accessibili. Circa l’ottanta percento della superficie è già stato conquistato, compreso il buio e spaventoso ripostiglio.

What’s limiting Amber right now is verticality, especially the going up bit. She has no problem dropping down off low surfaces, such as the sofa, and occasionally has an unexpected fall when trying to scratch behind her ear on the edge of the table!

Attualmente ciò che frena Ambra è la verticalità, specialmente per quel che riguarda l’andare in su. Non ha problemi a lasciarsi andare giù da superfici basse, come il divano, e occasionalmente subisce una caduta inaspettata quando prova a grattarsi dietro all’orecchio stando sul bordo del tavolo.

DSCN1824
You see, I told you that I’d be able to climb up on the stone!Hai visto, te l’avevo detto che ce l’avrei fatta ad arrampicarmi sul sasso!

Yes, for little Amber getting up onto things is a big challenge that requires both skill and creativity. It also provides us humans with hours of entertainment! This is my favourite of Amber’s antics:

Sì, per la piccola Ambra salire sulle cose è una grande sfida che richiede sia abilità che creatività. Inoltre fornisce a noi umani ore di intrattenimento! Questa è la mia preferita fra le buffonaggini compiute da Ambra:

An Adventure with Geoff’s Trousers!

Serena and I are sitting on the sofa watching a film and Amber is exploring the living room floor. But now she’s tired, and wants to snuggle up with us … way up there on the sofa. This is where the fun begins …

Serena ed io siamo seduti sul divano a guardare un film e Ambra sta esplorando il pavimento del soggiorno. Ma adesso è stanca e vuole rannicchiarsi con noi … lassù sul divano. Qui è dove comincia il buffo …

DSCN1828
So dear readers, do you like my lovely scarf?Allora cari lettori, vi piace la mia bella sciarpa?

She scrambles up onto my foot and, after a bit of investigation, finds a cosy looking cavern … my trouser leg. I have my long legs stretched out in front of me, and here Amber discovers a lovely bed, just inside my trousers near my left ankle.

Si arrampica sul mio piede e, dopo un po’ di indagine, trova una caverna che sembra accogliente… la gamba dei miei pantaloni. Le mie lunghe gambe sono stese davanti a me e qui Ambra scopre un bel letto, appena dentro i miei pantaloni vicino alla caviglia sinistra.

My left ankle is now lovely and warm, and her long fluffy fur lightly tickles against my skin … very relaxing!

La caviglia sinistra è adesso bella calda, ed il suo lungo pelo soffice mi fa gentilmente il solletico sulla pelle … com’è rilassante!

DSCN1841
No Amber, you don’t go inside my trousers!No Amber, dentro i pantaloni non ci si va!

However, I soon discover that Amber’s journey is far from over. After a few minutes’ rest she continues her way up inside my baggy jeans, pausing every now and then for a nap. “This could be tricky” I say to myself, “Those little claws …” But amber is very considerate, and she’s in no big hurry, after all it’s warm and cosy in there.

Ma ben presto scopro che il viaggio di Ambra è tutt’altro che finito. Dopo un riposino di qualche minuto continua il suo cammino su all’interno dei miei jeans abbondanti, fermandosi di tanto in tanto per una pennichella. “Mi sa che questo sarà un po’ problematico” mi dico, “Quei piccoli artigli …” Ma Ambra è molto premurosa, e non ha nessuna fretta, d’altronde è caldo e confortevole qui.

“How will it all end?” you’re wondering. “Will Amber conquer Trouser Leg Tunnel? Will Geoff end up at the Accident and Emergency ward?”

“Come andrà a finire?” vi starete chiedendo. “Riuscirà Ambra a conquistare Tunnel Gamba dei Pantaloni? Finirà al Pronto Soccorso Geoff?

Well … it all ended with me having to open my belt and unzip my trousers for an ‘extraction’, which was carried out by Serena.

Ebbene … è finita con me che ho dovuto slacciarmi la cintura e aprire i calzoni per una ‘estrazione’, effettuata da Serena.

Now, I know that the previous paragraph, taken out of context, could be easily misunderstood. So, let me just remind you that it was Amber the kitten that had to be extracted. A task that was severely hampered by the fact that both Serena and I were in tears of laughter.

Vabbè, lo so che il paragrafo precedente, fuori da ogni contesto, può essere facilmente travisato. Perciò lasciate che vi ricordi che era Ambra la micina quella che doveva essere estratta. Operazione severamente ostacolata dal fatto che sia io che Serena eravamo piegati in due dal ridere.

Any Questions? Qualche domanda?
Please leave a comment. Per favore lasciate un commento

Tags:
Share this:
Pin it

Leave a comment: